Parioli

Bruno Cerboni, un ingegnere romano, ha ricreato il quartiere Parioli in SL e ne ha fatto l’indiscusso centro di riferimento per la comunità italiana. Inizialmente ci costruiva villette che poi affittava: ora è passato a un modello di business basato sui servizi (conferenze, eventi) che offre alle imprese.

Piazza Navona nella realtà:
RL

Piazza Navona in Second Life:
SL

Parioli è tra i luoghi più frequentati di SL; gli avatar «italiani» si ritrovano qui, tra Piazza Navona e il caffè Greco, su fiammanti Vespe anni 50.

Gli spazi non possono essere solo una replica di quelli del mondo reale, devono essere riempiti di contenuto.

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-Share Alike 2.5 License.